Modica, uomo ucciso da tromba d'aria

È un 53enne di Modica l'uomo che è rimasto vittima della violenta tromba d'aria che si è abbattuta sul ragusano e che lo avrebbe colpito mentre usciva dalla propria abitazione.

Allarmato e amareggiato per la notizia appresa, il sindaco di Modica Ignazio Abbate ha invitato "tutti a non uscire da casa se non strettamente necessario" rassicurando la cittadinanza che "tutte le nostre squadre di protezione civile sono fuori, impegnate a rispondere alle decine di richieste di soccorso che ci arrivano in particolar modo dalle zone di Serrameta, Trebalate, Bosco, S.Elena e Frigintini. La tempistica non ci ha consentito di chiudere le scuole e ormai sarebbe controproducente chiuderle ora perché si creerebbe solo il caos per le strade cittadine che al momento servono libere per consentire il passaggio rapido dei mezzi di soccorso".

L'intera zona del ragusano è ancora interessata da intense precipitazioni di pioggia e grandine e da forti temporali con scariche elettriche che hanno indotto vari sindaci dei comuni ragusani a emanare delle apposite ordinanze per la chiusura delle scuole.

Siciliana Doc, amante della sua terra, sono laureata in Lettere Moderne e specializzata in Filologia Moderna. Diventata per passione una copywriter e on line editress, da sempre sono appassionata di scrittura, di letteratura, ma soprattutto della Sicilia. Ho collaborato con varie testate giornalistiche locali, che mi hanno permesso di coltivare le mie passioni